Avvenimenti  

< Home


Sintesi dei principali eventi nell'ambito dell'attività della AS.AR.GI. dal 1992 ad oggi,

Oltre 25 anni al Servizio della Giustizia ed a Tutela dei Cittadini e delle Piccole e Medie Imprese, Artigiani e Professionisti.

 

 

 

 

2017

   
   
   

 

2016

settembre /
dicembre

Avvio e quasi completamento della automazione di un serie di Servizi del "PortaleWeb" da offrire a titolo Gratuito ai vari Professionisti interessati, in modo da facilitare e velocizzare lo sviluppo della iniziativa.
Ai  professionisti, artigiani, ecc., forniamo anche la possibilità di attivare proprie campagne pubblicitarie AdWords di Google,  per sviluppare la loro attività.

Vedremo nei primi mesi del prossimo anno la potenzialità effettiva delle nuove iniziative.

Prosegue nel frattempo la usuale attività istituzionale di Arbitrati e Mediazioni.

giugno
Completato, sia pure con alcuni impasse durante la lavorazione, come il cambio dei webmaster addetti,  l'approntamento preliminare del Portale web.
Vedi www.top-professional.net

febbraio
La possibilità del finanziamento statale si è rilevata,  come immaginato, illusoria.
Proseguiamo da soli.

 

2015

giugno
Completato lo studio preliminare, partiamo con  l'avvio di un apposito "Portale" web,  denominato,  Top Professional, ricercando adeguati webmaster per il suo approntamento.

Il Portale è teso a fare aderire professionisti vari (Avvocati, Commercialisti, ecc., ma anche Artigiani, Ditte individuali, piccoli Commercianti, ecc.), tramite la offerta Gratuita di un SitoWeb personale, adeguato anche ad essere utilizzato tramite AdWords di Google per campagne pubblicitarie per sviluppare la propria attività.

   
aprile/maggio
Ci siamo iscritti al un fondo pubblico statale,  riservato alle imprese "innovative", che potrebbe fornirci un finanziamento di 400.000 € a tasso ridottissimo.
Partecipiamo, anche se con scarse possibilità di riuscita,  ma utile per approfondire il settore.

Nel frattempo prosegue lo studio di fattibilità per avviare l'iniziativa da soli.
marzo
Abbiamo partecipato anche ad una seconda edizione della fiera de "il Sole 24 ore",  senza ulteriori  prospettive interessanti.

 

2014

novembre
Abbiamo partecipato alla fiera di cui lo scorso settembre,  individuando una serie di interessati prospettive nell'ambito della iniziative in corso
settembre
Abbiamo avuto notizia di una iniziativa del "Sole 24 Ore" in merito  ad una prima Fiera per incontri tra Start-up ed  Investitori, a cui abbiamo aderito per approfondire eventuali  finanziament o partecipazioni di terzi alle nove iniziative allo studio. 

giugno
Abbiamo completato un primo provvisorio Business-plan per  lo sviluppo del Centro Assistenza Aziendale imprese "Juris Business",  valutato adeguato per un importo intorno a 0,5-1 milioni di euro,  che verrà  sottoposto ad investitori Pubblici e Privati per eventuale finanziamento della iniziativa,  od alla sua partecipazione anche attiva.

aprile
E' stato completato lo studio preliminare per lo sviluppo della attività di assistenza agli utenti.
L'aspetto principale individuato è che per il settore delle Imprese è necessario una strategia completamente diversa rispetto all'utenza di "privati cittadini",   per cui si è deciso di avviare una  iniziativa completamente indipendente.
 
Verrà studiata la fattibilità di un "Centro Assistenza Aziendale",  che verrà denominato "Juris Business",  e strutturato come Srl adeguatamente finanziata per un rapido sviluppo.

marzo
Abbiamo attivato le prime 10 sedi locali di mediazione con oltre 20 mediatori Avvocati,  e le prime mediazioni, confermandosi le previsioni di interesse quasi solo istituzionale, come nostro contributo alla deflazionatura dei Tribunali.

6 febbraio
Il Ministero della Giustizia ha approvato la nostra domanda, iscrivendo la nostra Associazione al n° 1014 del Registro degli Organismo di Mediazione.

 

2013

Dicembre
Abbiamo presentato la domanda di iscrizione al Registro del Ministero degli Organismi di mediazione.

novembre  
Celebriamo il 15° anno della nostra attività ufficiale, 
oltre 20 dall'inizio della collaborazione, e 35 di esperienza nel settore.
 
20 settembre

 

E' stata definitivamente riattivata la normativa per la  Conciliazione "obbligatoria", per cui, anche se limitati ad un interesse  puramente istituzionale,  mancando quello economico,  procediamo comunque alla preparazione della documentazione da inoltrare per l'iscrizione della nostra Associazione al registro del Ministero della Giustizia  come "Organismo di Mediazione", dato il nostro interesse istituzionale in merito.

 

luglio
Proseguiamo quindi lo studio della possibilità di ampliare la attività di assistenza agli utenti ed in particolare di estenderla alle imprese, e con soddisfazione si evidenziano ampie possibilità di lavoro nel settore aziendale, anche se con Strategie completamente diverse dal settore dei "privati cittadini",  e tenuto conto che pare servano notevoli investimenti.
 
giugno
Finalmente con il dl "del fare",  il governo ha approvato la riattivazione della procedura di Conciliazione "obbligatoria" ,   che dovrebbe entrare in vigore questo autunno.
  Sono  state però introdotte diverse modifiche operative rispetto alle precedenti norme, che ne riducono la "obbligatorietà" ad una semplice formalità.

               Crolla al minimo quindi l'interesse economico alla attivazione della attività in merito.


febbraio
A seguito delle problematiche sorte nel settore della mediazione, di cui accennato il settembre dello scorso anno,  e come da  pre analisi iniziata lo scorso novembre sulla possibilità di estensione della attività di assistenza in generale ed in particolare alle imprese,  abbiamo avviato approfonditi studi di mercato in merito.

 

2012

novembre

 

Data la mancata prospettiva di ampliamento della attività nel settore della mediazione,  stiamo vagliando la eventuale possibilità di ampliare il settore della assistenza generale agli utenti, dal 2007  promossa tramite il  portale www.jurisconsult.it, che ha dimostrato come Internet, anche se valido,  però è limitato in gran parte ai "privati cittadini", circa il 90%.

A quanto pare le Imprese,  pur utilizzando sempre più internet, informandosi sui problemi, possibili soluzioni, leggi , ecc.,    per la concreta assistenza si rivolgono a professionisti nel proprio giro di conoscenze.

 

settembre

 

A seguito della pronuncia della Corte costituzionale, che ha  bocciato la legge in merito,  anche se solo per quanto riguarda "l'eccesso di delega" del governo,   per ora siamo costretti a rimandare la attivazione della operatività per i nuovi servizi di mediazione.

Siamo certo contrariati,  ma ci auguriamo che il  governo ponga rapidamente rimedio al quantum,   e naturalmente per ora attendiamo i risvolti in merito.

 

febbraio
Abbiamo completato il trasferimento a Milano della Associazione, ed attivato i nuovi uffici in via Benedetto Spinoza, 2,   circa 200 mq con adeguata sala riunioni e ricevimento.
E' in posizione semi centrale, presso il Politecnico, con ottimale accessibilità,  data la possibilità di parcheggio, fermata della Metropolitana linea 2,  e 5 minuti dalla Tangenziale Est.
Un impegno finanziario un pò elevato, ma giustificato per i potenziali sviluppi previsti.

 

2011

 

 

Gli organismi della Avvocatura hanno presentato ricorso di incostituzionalità in merito alla "obbligatorietà" della Conciliazione.

  Speriamo che questa iniziativa non ostacoli più di tanto l'andamento della Conciliazione ,  dato il nostro interesse in merito e gli investimenti  che stiamo attuando per il trasferimento a Milano ed avviamento nuovi uffici adeguati alle nuove attività. 

 

  Per quanto riguarda la Legge "Pinto",  le riforme attuate, come la ricorribilità solo al termine di tutto l'iter procedurale, 6 mesi di tempo per ricorrervi, riduzione degli importi riconosciuti, ecc.,  in pratica annullano quasi totalmente per gli Utenti, l'interesse a richiedere Risarcimenti per eccesso di durata delle Cause
 

 

 

I riscontri possibili individuati nella eventuale partecipazione alle Conciliazioni "obbligatorie",  a seguito delle analisi del mercato e degli Organismi che si sono attivati, già alcune centinaia,  paiono interessanti.

Abbiamo avviato la attivazione a Milano delle nuove sedi , Legale ed Operativa.

 

2010

 

Abbiamo quindi avviato uno studio di fattibilità nell'ambito delle nuove norme per le "Conciliazione obbligatoria",  per la eventuale nostra partecipazione come "Organismo di Mediazione" privato,  come estensione delle nostre attività standard negli Arbitrati e Conciliazioni "facoltative".

 

  Sono state promulgate alcune norme per la media-conciliazione "obbligatoria".
  Per quanto riguarda il Network "JURIS CONSULT",  dati gli ottimali riscontri  a seguito dell'interesse degli Utenti ai messaggi diffusi coi diversi Mezzi e Media,  la Associazione ha potuto contenere di molto gli investimenti necessari per il lancio delle attività,  favorendo la partecipazione degli Studi legali, a prescindere dalle singole  potenzialità finanziarie.

 

2009

Per quanto riguarda il Network "JURIS CONSULT",  a seguito degli ottimali riscontri delle Campagne di Promozione avviate come Test a Milano,  ed in alcune Province "Pilota",  anche se limitatamente ad utenti "Privati",  è   in corso l'allargamento delle possibilità di adesione in nuove Province,  in modo da allargare le potenzialità e consolidare il Network.

 

 

Si aprono alcune prospettive nel settore della Conciliazione,  anche per Enti "privati" come la nostra Associazione, per cui , a seguito di contatti vari con potenziali nuovi Soci ed investitori,  abbiamo deciso di trasferire la sede ed uffici della Associazione a Milano.

 

Gennaio Il Nuovo anno inizia con la Riforma della Giustizia in primo piano.

Vista la perdurante Crisi della Giustizia, ormai da oltre 20 anni sull'orlo del Collasso,  ci auguriamo che si riesca almeno ad iniziare un concreto cammino verso un adeguamento a parametri "Civili" di funzionamento.

 

2008

novembre  
Celebriamo il 10° anno della nostra attività ufficiale, 
oltre 15 dall'inizio della collaborazione,  30 di esperienza nel settore.
 
20 Giugno Adeguamento del Codice Deontologico Forense alle osservazioni della AGCM,  per soddisfare meglio le direttive della Legge Bersani sulle liberalizzazioni professionali.

 

8 Maggio Si insedia il nuovo Governo Berlusconi
Come per le precedenti legislature, auguriamo un buon lavoro al nuovo esecutivo ed al Guardasigilli Angelino Alfano,  e rinnoviamo per l'ennesima volta, di concerto con altre Associazioni del settore, la richiesta che vengano presto approvate Leggi atte a promuovere il ricorso all'Arbitrato ed alla Conciliazione, in modo da contrastare la durata eccessiva dei Procedimenti in Italia, motivo di lesione dei Diritti umani,  come previsto anche dalla Corte Europea,  che tutt'ora sanziona ripetutamente il nostro Paese.
Maggio

 

Si è concluso lo studio di fattibilità per la promozione sul territorio del gruppo associato di Studi legali "JURIS CONSULT", ed avviati primi accordi con selezioni Studi legali.

E' stato quindi approntato un sito internet apposito, www.jurisconsult.it ,  per la promozione su Internet del Network.
 

 

2007

Dicembre Estensione alle Aziende del diritto al Risarcimento per Danni Morali per eccesso di durata di una Causa, Legge Pinto,  finora Esclusivo per "Privati" cittadini,  ampliando decisamente le possibilità di ricorso a queste opportunità.
Una sentenza della Cassazione accolta con soddisfazione dalla nostra Associazione, nell'ambito dei suoi scopi istituzionali di difesa del diritto ad ottenere Giustizia in tempi ragionevoli .

 

Febb/Dic Lo studio di fattibilità da parte della Associazione, per l'avvio di un gruppo associato di Studi legali con la denominazione "JURIS CONSULT",  viene quindi proseguito ed aggiornato programmando approfonditi Tests sul territorio, con l'utilizzo di diversificati Mezzi e Media di Promozione e Pubblicità e di offerte promozionali a tariffe Ridotte,  per verificarne l'utilizzo concreto con il migliore rapporto Costi/Resa.

Sono state inoltre analizzate le Campagne pubblicitarie attuate a livello nazionale da altri soggetti,  tra cui numerosi Studi Legali, singoli Avvocati e gruppi associati vari.

 

Gennaio Pubblicazione del Nuovo Codice Deontologico Forense, che recepisce "in toto" le nuove direttive della Legge Bersani sulle "Liberalizzazioni", permettendo il libero utilizzo di Forme pubblicitarie e Tariffarie per lo sviluppo della attività degli Avvocati.

 

 

 

2006

   
Agosto Conversione in Legge,  n° 248, 4 agosto, del DLo Bersani.  che precisa che i Codici Deontologici dovranno essere adeguati alle Norme di liberalizzazione,  entro il 1° Gennaio 2007.

Gli Avvocati potranno utilizzare le varie opportunità, solo dopo la revisione del Codice Deontologico.

 

   

Luglio

E' approvato il Decreto Legge Bersani sulle "Liberalizzazioni"  che introduce alcune sostanziali modifiche alla legislazione delle Professioni, in particolari quelle Legali.

La novella,  è stata saluta con favore da parte di Associazioni di Consumatori, Sindacati ed Autorità garante, oltre che dalle grandi Aziende (Banche, Assicurazioni, ecc.),  specie per  la totale apertura alla Pubblicità ed abolizione dei Minimi tariffari,   mentre è  stata molto osteggiata dagli Ordini professionali degli Avvocati,  anche a seguito della mancanza della concertazione,  ma che sarà utile agli Studi Legali interessati a sviluppare più "Rapidamente" la loro attività.  

 

Maggio
Si insedia il nuovo Governo Prodi.
Auguriamo un buon lavoro al Governo ed al Guardasigilli On. Mastella, e rinnoviamo, di concerto con altre Associazioni del settore, la richiesta che vengano presto approvate Leggi atte a promuovere l'Arbitrato e la Conciliazione, od a migliorarne l'utilizzo,  di cui alcune in corso di analisi da tempo in commissione Giustizia.

 

   
Febbraio
Decreto legislativo n° 40 del 2 febbraio,  introduce alcune modifiche al codice di procedura civile in materia dell'Arbitrato, migliorandone l'esecuzione.  

 

 

2005

Ottobre Avvio dello studio preliminare di fattibilità di un Centro Servizi di assistenza e consulenza Legale,  che potrebbe fornire assistenza a tutto campo,  tramite Studi Legali Convenzionati,  che potrebbe essere promosso sul territorio con campagne pubblicitarie informative,  da studiare nella loro fattibilità,  visti i limiti di mezzi e media pubblicitari  attualmente imposti al settore, e le evoluzioni previste per i prossimi anni a seguito delle pressioni alla "Liberalizzazione" attuate dalla Autorità Garante, Associazioni consumatori,  Grandi Aziende, fino alla Corte Europea. 

 

 

2004

23 Luglio Entrata in vigore dei regolamenti per l'attuazione dei Decreto legislativo n° 5 del 17 gennaio 2003 sul diritto societario, recante modifiche alle norme della Conciliazione e dell'Arbitrato nell'ambito statutario delle Società. 

 

   

 

2003

Febbraio

 

Attivato nuovo sito internet, con nuovo indirizzo, www.centroarbirtrale.it , rinnovato, per meglio rappresentare la associazione ed i suoi servizi.

Nel contempo si è modificato il nome della Associazione da A.G.A. Associazione Giudici Arbitrali, in AS.AR.GI. Associazione Arbitrale Giudiziaria,  avendo rinunciato alla rappresentatività degli operatori del settore,  concentrandosi sulla promozione delle ADR, Arbitrati e Conciliazioni, come da statuto.

 

17 Gennaio

Approvazione Decreto Legislativo n° 5 del 17 gennaio 2003,  in materia di diritto societario.
Introduzione di modifiche alle norme per il ricorso all'Arbitrato Rituale, (art. 34-35-36-37), e nuove norme per la Conciliazione assistita (art. 38-39-40) ,  nell'ambito statutario delle Società. 

 

 

2002

   
17 Luglio Convegno nazionale della CONFARTIGIANATO, sulla crisi della Giustizia,  presenti le massime autorità del settore,  nel quale la A.G.A. ha presentato ai convenuti,  il Servizio di Arbitrato e connesse proposte di strategia di massima studiate per la sua diffusione.

 

15 Maggio Approvazione, da parte del CNCU (Comitato Nazionale Consumatori ed Utenti, organo del Ministero delle Attività produttive) dell'appoggio alla nostra associazione per la diffusione del Servizio di Arbitrato, nell'ambito delle Associazioni Consumatori a rappresentatività nazionale facenti parte del CNCU stesso.

 

Aprile e seguenti Presentazione del Servizio di Arbitrato della A.G.A. ad altre Associazioni, Enti ed Ordini Professionali, rappresentativi a livello Nazionale, nel corso di diversi Convegni sull'Arbitrato a livello Regionale e Provinciale.

 

05 Marzo Nuova proposta di Legge, approvata dal Consiglio dei Ministri ed avviata in commissione Giustizia della Camera,  che potrebbe favorire il ricorso alle Conciliazioni ed ADR in genere.

 

20 Gennaio Convegno nazionale della Associazione,  per un consuntivo del lavoro svolto negli anni precedenti, '92 - '01, nell'ambito della Crisi della Giustizia, per la individuazione di Strategie da utilizzare per ovviarvi, con considerazioni, bilanci, e riscontri dalla Cittadinanza, dagli Operatori e dalle Autorità del settore.

 

 

2001

Dicembre Il nuovo Ministro della Giustizia presenta un DDL per snellire il processo civile, che dovrebbe migliorare anche alcune norme dell'Arbitrato in ambito societario.

 

Giugno Si insedia il nuovo (II) Governo Berlusconi.
Auguriamo  un buon lavoro al Governo ed al Guardasigilli On. Castelli,  e chiediamo che vengano presto approvate Leggi atte a promuovere l'Arbitrato e la Conciliazione, od a migliorarne l'utilizzo.

 

   
24 Marzo Legge  Pinto, per regolamentare il Risarcimento del Cittadino, in caso di eccessiva durata del Procedimento Giudiziario in Tribunale,  in ottemperanza alla consolidata giurisprudenza della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo di Strasburgo,  ed a seguito delle ripetute condanne dello Stato italiano per l'eccesso di durata dei procedimenti giudiziari.

 


2000

16 Giugno Approvazione a livello Consiglio dei Ministri,  del DDL 7185/C, Fassino, sulla abbreviazione del Processo Civile e Promozione dell'Arbitrato.
(Il presente DDL, in attesa delle ormai prossime elezioni nazionali, è stato congelato)
Ci auguriamo che il nuovo Governo attui una qualche Legge simile, per la Promozione dell'Arbitrato e della Conciliazione.

 

Febbraio Avvio di studi preliminari  per verificare la Fattibilità di iniziative per promuovere l'Arbitrato ed il lavoro connesso.

 

 

1992-'99

Luglio '99

 

Risoluzione del Consiglio d'Europa, di condanna dello Stato Italiano per l'estrema lentezza delle Procedure Giudiziarie, e sollecitazione ad ovviarvi con adeguati mezzi compresa la Promozione delle Procedure Rapide Alternative ai Tribunali (Arbitrati e Conciliazioni).

Giugno '99
Attivazione di un primo Sito Internet della Associazione,  in modo da permettere all'Utenza e Collaboratori,  di essere aggiornati in merito al settore delle ADR.
 
Novembre 1998 Istituzione ufficiale della Associazione per atto pubblico notarile.
Nome iniziale A.G.A., Associazione Giudici Arbitrali, ed iscrizione alla CCIA.

1992
Riunione in forma associativa per atto "privato" di alcuni professionisti   esperti in servizi giuridici e legali (avvocati e magistrati in pensione), con lo scopo di operare al meglio nel settore delle ADR, Mediazioni ed Arbitrati,   per favorire il lavoro nel settore da parte di  operatori interessati in merito,  e nel contempo favorire il contrasto alla estrema lentezza delle Procedure in Tribunale, grave problema italiano, specie per micro e piccole/medie imprese,  come anche da ripetute sollecitazioni da parte della Corte Europea dei diritti dell'uomo e condanne dello Stato italiano.

   
   


*****************